Prepararsi per un appuntamento

Ci sono persone che non provano nessun’ansia prima di andare ad un appuntamento. Ci sono anche quelle che le provano tutte, dalla leggera eccitazione al panico paralizzante a tutti gli effetti.

Se rientri nella seconda tipologia, cerchiamo di ridurre l’ansia.

Il nostro obiettivo è spostare la tua attenzione su te stessa. Di solito, preoccuparsi molto prima di un appuntamento significa che sei determinata a fare la giusta impressione, a “venderti bene”.

1. Di cosa parlare?

Durante un appuntamento, approfondiamo la conoscenza e troviamo cose in comune. Tuttavia, a volte ci sentiamo così preoccupati durante l’incontro che non ci viene in mente niente da dire. Capita, è normale.

Puoi fare un elenco di argomenti di discussione in anticipo: cosa ti piacerebbe raccontare su te stessa, cosa ti piacerebbe sapere su di lui, ecc. Soprattutto, pensa alle cose di cui a te piace parlare.

Naturalmente, non è necessario tirare fuori una lista e seguirla.

L’obiettivo di questa pratica è semplicemente riordinare i pensieri nella tua testa e alleviare la tensione associata a “Di cosa parleremo?”.

2. Come vuoi essere oggi?

Scegli vestiti che ti facciano sentire sicura e a tuo agio. A volte, vogliamo impressionare e indossiamo un abito scomodo, o tacchi alti che rendono difficile camminare, o un abito che andrebbe meglio in un’occasione ufficiale. Presumibilmente, tutte queste cose ti sembrano estremamente sexy e fanno molta impressione.

Ma…il risultato è l’opposto.

Il tuo obiettivo è creare un look adatto al tuo stato d’animo attuale, che ti renda facile il movimento e ti faccia sentire a tuo agio.

Poniti la domanda: “Come voglio essere oggi?”

Certo, dovresti tener presente anche il contesto. Se l’appuntamento è in un parco, le scarpe classiche o un abito sarebbero probabilmente fuori posto. 

3. Un elenco di cose inaccettabili

Ricorda che non stai valutando solo questo appuntamento, ma stai anche decidendo se vuoi rimanere in contatto con questa persona in futuro. In anticipo, fai una lista di cose che non puoi tollerare in una persona. Ad esempio, abusare di alcol, umiliare altre persone, ecc.

Questi elementi dovrebbero essere cose effettivamente rilevanti, che ti mettano a disagio o ti disturbino, non delle aspettative elevate (“uhm, perché qualcuno dovrebbe usare un Android invece di un iPhone?”).

4. Una lettera di auto-aiuto

Scrivi una lettera con alcune parole di supporto. Se trovi sia difficile, prova a scrivere ciò che diresti a tuo figlio o a un amico intimo nella stessa situazione. Prova a leggerla prima di entrare nel luogo dell’appuntamento. Tali lettere ti riempiono di calore e ti danno fiducia.

Se sei troppo pigro per scrivere una lettera, potrebbe funzionare anche un breve messaggio in un messenger del tuo telefono.

5. Scarico

Prima di prepararti per l’appuntamento, fai una sessione di scarico, ad esempio, danza per 15 minuti o fai degli esercizi. Ciò migliorerà il tuo tono fisico e alleggerirà la tensione.

Se sei timida quando parli con l’altra persona, sposta le spalle da un lato all’altro, aiuta a rimuovere il blocco della timidezza.