Reazioni acute allo stress

A volte a una persona possono capitare eventi che fanno deragliare completamente la sua vita. 

Ecco alcuni tratti comuni di questi eventi:
1. Minacciano potenzialmente la vita o la salute di una persona.

2. Il soggetto non ha abbastanza risorse per affrontarli.

3. Gli eventi non sono sotto il suo controllo.


Questi eventi provocano uno stato di forte paura che porta a traumi psicologici, come se la persona fosse psicologicamente “ferita”, anche se da fuori sembra a posto: tutti gli organi continuano a funzionare, il cuore batte e le membra sono intatte. Il soggetto avverte uno stress tremendo e inizia ad avere varie reazioni allo stress.

È importante sottolineare che, anche se queste reazioni possono sembrare strane e illogiche, ognuna di esse è una normale risposta della psiche del soggetto agli eventi e all’ambiente anomali.

Queste reazioni possono essere molto diverse, ma sono tutte giustificate. È così che la psiche della persona cerca di affrontare quello che è successo.

Le reazioni acute allo stress possono manifestarsi in diversi modi. Per esempio:

  • Forte ansia e tensione interna
  • Paura, orrore, sensazione di impotenza
  • Sconcerto
  • Sensazione che gli eventi siano irreali
  • Depersonalizzazione e dissociazione (in altre parole, è la sensazione che tutto questo stia accadendo a qualcun altro)
  • Incapacità di ricordare cosa è successo

Molto spesso le persone reagiscono allo stress nei seguenti modi: pianto, tremore, isteria, apatia, stupore, paura, aggressività e aumento dell’attività motoria. Abbiamo già descritto ciascuna di queste reazioni e come aiutare gli altri e te stesso in queste situazioni.

La cosa più importante è non lasciare la persona da sola in questo stato. Non dovrebbe avere la sensazione di star affrontando questa disgrazia da sola. Devi cercare di darle una sensazione di maggiore sicurezza, poiché è proprio questa l’area danneggiata dall’evento traumatico! È meglio allontanare il soggetto dalla vista pubblica, appartarsi e dargli la possibilità di concludere la sua reazione allo stress.

Se il soggetto sta piangendo, la cosa peggiore che potresti fare è cercare di farlo smettere. Piangere non fa male, anzi. Durante un evento altamente stressante, dovresti cercare di aiutare la persona a mettersi a piangere: è il modo migliore per rilasciare la tensione interna.

Prenditi cura di te stesso e ricorda che qualsiasi reazione allo stress è normale. Anche se non piangi quando pare che dovresti.