Sono bella e intelligente, ma gli uomini non cercano di approcciarmi. Cosa devo fare?

Sei bella e intelligente, ma, per qualche motivo, gli uomini non hanno fretta di conoscerti.  Hmm…Cosa c’è che non va? Come al solito, dobbiamo iniziare cercando i vari “blocchi”, cioè i motivi che impediscono agli uomini di avvicinarsi a te.

1) Spesso, “quelli intelligenti e belli” guardano dall’alto in basso tutti quelli che li circondano. Chiunque abbia un istinto di autoconservazione funzionante cercherà istintivamente di nascondersi dietro un albero.

Cosa fare? Controlla se non stai accecando le persone che ti circondano con la luce della tua perfezione e della tua impeccabilità.

2) Vuoi e, allo stesso tempo, non vuoi incontrare degli uomini nuovi…perché ti fa paura. E se viene fuori che è un playboy? E se non gli piaccio? E se mi maltrattasse come il mio ex? Cosa succede se? E se? E abbassi la testa, cercando di non incontrare lo sguardo degli uomini che ti circondano.

Cosa fare? Analizza le tue paure e le tue ansie. Di che cosa hai paura? Le relazioni sono sempre rischiose. Non ci sono garanzie. Ma questo è un buon motivo per evitarle?

3) Desideri così tanto una relazione che ti imponi letteralmente ad ogni individuo di  genere maschile. Quando desideri troppo trovare un partner, i tuoi occhi brillano di un bagliore malsano e le persone possono capire il tuo desiderio di sposarti immediatamente. Questo potrebbe spaventare i potenziali pretendenti.

Cosa fare? Controlla di non esprimere un’aggressione passiva, una minaccia o un’intenzione di avvicinarti troppo in fretta. Se riscontri uno di questi sintomi, dovresti rivalutare il tuo approccio.

4) Ti “blocchi” quando le persone ti guardano e perdi la capacità di comunicare normalmente con gli uomini. Inizi a ridacchiare, sudare, tremare, dimenticare le parole e a perdere il controllo del tuo corpo.

Cosa fare? Lavora sui sintomi dello stress e riduci la valenza delle situazioni nelle quali comunichi con gli uomini. Individua e lavora sui fattori scatenanti dell’ansia.

5) Non hai un’immagine adeguata di te stessa. Ti presenti nel mondo nel modo sbagliato e, quindi, non ottieni la risposta che ti aspetti. Forse ti poni come una vittima e gli uomini ti schivano per evitare di cadere nel buco della compassione senza fine… O, forse, ti presenti come una signora di ferro e gli uomini vogliono evitarti per non essere sopraffatti…

Cosa fare? Lavorare per creare un’immagine di sé appropriata.

6) Fai richieste eccessive e, in sostanza, uccidi ogni possibilità di una relazione durante i primi appuntamenti. Quando frequenti delle persone, non provi a capire come sono, a cosa sono interessate. Non cerchi qualcosa in comune, ma allontani le persone senza cercare di conoscerle.

Cosa fare? Cerca di capire se le tue aspettative sono realistiche e non saltare alle conclusioni sugli uomini che incontri.

7) Sei certa che non ci siano uomini “normali”. Gli unici rimasti sono stupidi, sposati o dongiovanni. E non ci sono posti dove incontrare gente, nessun posto! Vista in questo modo, come si possono fare nuove conoscenze, da dove dovrebbero venire?

Cosa fare? Rivaluta le tue opinioni obsolete e, fondamentalmente, sbagliate. In men che non si dice, la tua situazione cambierà.

8) Ti aspetti che gli uomini mostrino iniziativa, mentre tu resti seduta ad aspettare come una donna glaciale.

Cosa fare? Ricorda che sono ormai lontani i tempi in cui erano gli uomini a doversi avvicinare e presentare a una donna. Se inizi tu una conversazione, avrai più scelta e più possibilità di incontrare le persone.

Come puoi vedere, ci sono molte ragioni per cui donne meravigliose potrebbero non riuscire ad avere una buona relazione con gli uomini. In questo articolo, ne abbiamo elencate solo alcune. Se questa situazione ti suona familiare, segui il nostro corso “Anti solitudine” (dai un’occhiata al sito per risparmiare). In questo corso, esaminiamo dettagliatamente tutto ciò che potrebbe impedirti di costruire una relazione. Proponiamo anche esercizi pratici per aiutarti a costruire un nuovo approccio che ti porti al risultato sperato.